AGGIORNAMENTI
PER UN SOMMARIO DELLE ULTIME NOVITA' PRESENTI SUL SITO > CLICCA QUI <
 
IN LIBRERIA


 
CAMPAGNE
APPELLO AL MINISTRO DELLA SALUTE ON. LIVIA TURCO
PER UNA LEGGE A TUTELA DEI DIRITTI DEI PAZIENTI
INDAGINE SULL'USO TERAPEUTICO DELLA CANNABIS IN ITALIA
NOTIZIE
MEDICALCANNABIS NEWS
ATTI PARLAMENTARI
RASSEGNA STAMPA
NOVITA' DALLA RICERCA
CONVEGNI E DIBATTITI
COMUNICATI STAMPA
MEDICALCANNABIS FORUM
MEDICALCANNABIS F.A.Q.
SCHEDE
POTENZIALI CAMPI DI UTILIZZO TERAPEUTICO
ESPERIENZE PERSONALI
CENNI STORICI
CANNABINOIDI NATURALI E DI SINTESI
ANANDAMIDE ED ENDOCANNABINOIDI
CENNI DI NEUROFISIOLOGIA DEI CANNABINOIDI
MODALITA' DI ASSUNZIONE
POSOLOGIA E DOSAGGI
LIBRI CONSIGLIATI
LINKS UTILI
SPECIALE
CANNABIS MEDICA OLANDA
CANNABIS MEDICA CANADA
CANNABIS MEDICA U.S.A.
DOSSIER
RAPPORTO DEI LORDS
RAPPORTO ROQUES
RAPPORTO IOM
LIBRO BIANCO
MATERIALI ACT
CHI SIAMO
CARTA D'INTENTI
STATUTO
ADERISCI AD ACT
DONAZIONI
CIAO STEVE !
premio di laurea
Stefano Girardi
2004-2005
IACM
We are members of

 

 
E-mail
 

FAQ - Importazione di cannabinoidi dall'estero: come fare?
Torna alla pagina precedente DOMANDE FREQUENTI/FREQUENTLY ASKED QUESTIONS  

Importazione di cannabinoidi dall'estero: come fare?

Nonostante dal punto di vista formale l'uso terapeutico dei derivati della cannabis sia autorizzato dal Testo Unico sulle sostanze stupefacenti (DPR 309/90), in Italia a tutt'oggi non esistono fonti legali di approvvigionamento di tali sostanze.

Esistono al momento sul mercato estero due cannabinoidi sintetici, il dronabinol (registrato come Marinol® in USA, ma prodotto anche in Germania) e il nabilone (Cesamet®), entrambi approvati per il trattamento della nausea e del vomito nelle chemioterapie antitumorali e nell'anoressia in malati di AIDS.
Dal 1 settembre 2003 sono disponibili nelle farmacie olandesi due specialitÓ medicinali a base di infiorescenze di Cannabis Sativa, il Bedrocan® e il Bedrobinol®. Dal 20 giugno 2005 infine Ŕ disponibile nelle farmacie canadesi il Sativex®, estratto naturale a contenuto standardizzato di THC e CBD, registrato per il trattamento del dolore neuropatico nella sclerosi multipla.

Per ordinare all'estero tali specialitÓ medicinali, occorre seguire la procedura richiesta dall'art. 2 del D.M. 11-2-1997 (Importazione di specialitÓ medicinali registrate all'estero).

In concreto l'iter da seguire Ŕ questo:

  • il Medico curante deve compilare la richiesta di importazione sulla base dell'articolo 2 sopra citato (cliccare qui per un fac-simile), allegando il consenso informato del paziente.

  • Tale richiesta va inoltrata, attraverso una farmacia ospedaliera o altra farmacia della ASL territoriale di competenza, al Ministero della Salute - Ufficio Centrale Stupefacenti , che dovrÓ rilasciare un "nulla osta" ai sensi dell'art. 3 del D.M. 11 febbraio 1997 sopra citato.

  • Ottenuta l'autorizzazione, la farmacia dovrÓ contattare direttamente la ditta estera ed ordinare il farmaco prescritto.

Ditte estere produttrici di specialitÓ medicinali a base di derivati della cannabis
Derivati sintetici Inflorescenze di Cannabis sativa: Estratti naturali a contenuto standardizzato di THC e CBD:
Marinol « (dronabinol)
www.marinol.com

Solvay Pharmaceuticals, Inc.
901 Sawyer Road
Marietta, GA 30062
U.S.A.
tel. 1-800-241-1643

Dronabinol
www.thc-pharm.de

Christian Steup
tel. 0049.69.65.30.2222
e-mail: steup@thc-pharm.de

Cesamet« (Nabilone)
www.camb-labs.com

Cambridge Laboratories Ltd,
Deltic House,
Kingfisher Way,
Silverlink Business Park,
Wallsend, Tyne & Wear,
NE28 9NX.
UNITED KINGDOM
Tel: +44.191.296.9300
Fax: +44.191.296.9368
email: marketing@camb-labs.com

Bedrocan« e Bedrobinol«
www.cannabisbureau.nl

Ministero della Salute olandese
Bureau voor Medicinale Cannabis
Postbus 16114
2500 BC Den Haag
Telefono: 070 - 340 5113
Fax: 070 - 340 7426
e-mail: info@cannabisbureau.nl
Sativex«
www.gwpharm.com

Bayer Inc.
Public Policy & Communications
77 Belfield Road
Toronto, Ontario
M9W 1G6
Tel: 001 416 248 0771
Email: contactbayer@bayer.com

Per la importazione in Europa:
IDIS Limited:
Tel: +44 (0) 1932 824 168
email: distribution@idispharma.com
contact person: Kate Parry

*Foglietto illustrativo (in inglese)
*Foglietto illustrativo (in inglese)
*Foglietto illustrativo (in inglese)

Per quanto riguarda l'onere della spesa di acquisto del farmaco l'art. 5 del D.M. 11.2.1997 sopra citato dice:
"L'onere della spesa per l'acquisto dei medicinali di cui all'art.1 non deve essere imputato ai fondi attribuiti dallo Stato alle regioni e provincie autonome per l'assistenza farmaceutica, tranne il caso in cui l'acquisto medesimo venga richiesto da una struttura ospedaliera per l'impiego in ambito ospedaliero.
In quest'ultimo caso, fatti salvi i vincoli di bilancio e quelli eventualmente posti dalla normativa regionale,l'azienda ospedaliera potrÓ far gravare la relativa spesa nel proprio bilancio al pari dei farmaci in commercio in Italia e degli altri beni necessari per lo svolgimento delle prestazioni di assistenza sanitaria".

Per eventuali ulteriori informazioni sulla procedura di importazione dei farmaci dall'estero contattare medicalcannabis@medicalcannabis.it

Per scaricare le informazioni contenute in questa pagina in formato PDF clicca qui

Torna alla pagina precedente DOMANDE FREQUENTI/FREQUENTLY ASKED QUESTIONS  



http://medicalcannabis.it - powered by CuteNews