AGGIORNAMENTI
PER UN SOMMARIO DELLE ULTIME NOVITA' PRESENTI SUL SITO > CLICCA QUI <
 
IN LIBRERIA


 
CAMPAGNE
APPELLO AL MINISTRO DELLA SALUTE ON. LIVIA TURCO
PER UNA LEGGE A TUTELA DEI DIRITTI DEI PAZIENTI
INDAGINE SULL'USO TERAPEUTICO DELLA CANNABIS IN ITALIA
NOTIZIE
MEDICALCANNABIS NEWS
ATTI PARLAMENTARI
RASSEGNA STAMPA
NOVITA' DALLA RICERCA
CONVEGNI E DIBATTITI
COMUNICATI STAMPA
MEDICALCANNABIS FORUM
MEDICALCANNABIS F.A.Q.
SCHEDE
POTENZIALI CAMPI DI UTILIZZO TERAPEUTICO
ESPERIENZE PERSONALI
CENNI STORICI
CANNABINOIDI NATURALI E DI SINTESI
ANANDAMIDE ED ENDOCANNABINOIDI
CENNI DI NEUROFISIOLOGIA DEI CANNABINOIDI
MODALITA' DI ASSUNZIONE
POSOLOGIA E DOSAGGI
LIBRI CONSIGLIATI
LINKS UTILI
SPECIALE
CANNABIS MEDICA OLANDA
CANNABIS MEDICA CANADA
CANNABIS MEDICA U.S.A.
DOSSIER
RAPPORTO DEI LORDS
RAPPORTO ROQUES
RAPPORTO IOM
LIBRO BIANCO
MATERIALI ACT
CHI SIAMO
CARTA D'INTENTI
STATUTO
ADERISCI AD ACT
DONAZIONI
CIAO STEVE !
premio di laurea
Stefano Girardi
2004-2005
IACM
We are members of

 

 
E-mail
 

La scala di Ashworth Torna alla pagina precedente
La scala di Ashworth
La valutazione del tono muscolare e la sua quantificazione sono a tutt'oggi oggetto di interesse per i clinici e i neurofisiologi in quanto, nonostante gli ormai numerosi metodi di studio sviluppati, vi sono ancora aspetti controversi.
I clinici avvertono l'esigenza di poter disporre di parametri riproducibili che consentano una quantificazione obiettiva del tono soprattutto per poterne monitorare le variazioni spontanee o indotte dai vari trattamenti.
Sono state pertanto proposte diverse scale cliniche di valutazione, quali la scala di Ashworth.
Score

Ashworth Scale 

0 Nessun aumento del tono muscolare
1 Leggero aumento del tono muscolare nei movimenti di flessione ed estensione passiva dell'arto
2 Marcato aumento del tono muscolare che comunque non impedisce la flessione/estensione passiva dell'arto
3 Considerevole aumento del tono muscolare, tale da ostacolare i movimenti passivi
4 Arto rigido in flessione o estensione, impossibile la mobilizzazione passiva

Il limite principale di una tale scala Ŕ che fornisce informazioni limitate allo stato del paziente osservato in condizioni di riposo. La scala presenta un basso livello di sensibilitÓ, costringendo l'esaminatore a raggruppare la maggior parte dei pazienti nei gradi intermedi della scala (gradi 2 e 3), ed Ŕ stata criticata anche per la mancanza di riproducibilitÓ, nel tempo e tra diversi esaminatori.
 

Torna alla pagina precedente


http://medicalcannabis.it - powered by CuteNews