AGGIORNAMENTI
PER UN SOMMARIO DELLE ULTIME NOVITA' PRESENTI SUL SITO > CLICCA QUI <
 
IN LIBRERIA


 
CAMPAGNE
APPELLO AL MINISTRO DELLA SALUTE ON. LIVIA TURCO
PER UNA LEGGE A TUTELA DEI DIRITTI DEI PAZIENTI
INDAGINE SULL'USO TERAPEUTICO DELLA CANNABIS IN ITALIA
NOTIZIE
MEDICALCANNABIS NEWS
ATTI PARLAMENTARI
RASSEGNA STAMPA
NOVITA' DALLA RICERCA
CONVEGNI E DIBATTITI
COMUNICATI STAMPA
MEDICALCANNABIS FORUM
MEDICALCANNABIS F.A.Q.
SCHEDE
POTENZIALI CAMPI DI UTILIZZO TERAPEUTICO
ESPERIENZE PERSONALI
CENNI STORICI
CANNABINOIDI NATURALI E DI SINTESI
ANANDAMIDE ED ENDOCANNABINOIDI
CENNI DI NEUROFISIOLOGIA DEI CANNABINOIDI
MODALITA' DI ASSUNZIONE
POSOLOGIA E DOSAGGI
LIBRI CONSIGLIATI
LINKS UTILI
SPECIALE
CANNABIS MEDICA OLANDA
CANNABIS MEDICA CANADA
CANNABIS MEDICA U.S.A.
DOSSIER
RAPPORTO DEI LORDS
RAPPORTO ROQUES
RAPPORTO IOM
LIBRO BIANCO
MATERIALI ACT
CHI SIAMO
CARTA D'INTENTI
STATUTO
ADERISCI AD ACT
DONAZIONI
CIAO STEVE !
premio di laurea
Stefano Girardi
2004-2005
IACM
We are members of

 

 
E-mail
 

Medical cannabis news - Archivio Torna alla pagina precedente

17.3.99 - WASHINGTON - COMMISSIONE DI ESPERTI: SI ALLA MARIJUANA TERAPEUTICA

Secondo gli undici membri della commissione federale dell'Istituto di medicina della National Academy of Sciences di Washington, che hanno presentato mercoledý i risultati di uno studio sull'argomento, il principio attivo della canapa indiana (il THC) deve essere utilizzato in ambito medico sui pazienti che non hanno risposto ad altri trattamenti.

Il problema, secondo la commissione, Ŕ la modalitÓ di somministrazione. Il fumo fa male pi¨ delle sigarette - ricordano i ricercatori. Meglio allora assumere il principio attivo in altre forme.

Esiste giÓ un prodotto in pillole, il "Marinol", autorizzato dalla Food and drugs administration nel 1985, ma i pazienti si lamentano: troppo caro rispetto alla marijuana e troppo lento ad agire rispetto al fumo.

Gli effetti migliori si avrebbero con gli inalatori oggi impiegati dai malati di asma, che permetterebbero l'immediato assorbimento delle sostanze attive senza gli effetti nocivi del fumo.

Per il testo integrale del rapporto del National Academy of Sciences' Institute of Medicine
cliccate qui

La Stampa del 19.3.99 ha ospitato sull'argomento una intervista al
prof. Enzo Chiesara

che vi invitiamo a leggere.

Vi proponiamo anche una lettera di risposta pubblicata qualche giorno dopo.

Torna alla pagina precedente



http://medicalcannabis.it - powered by CuteNews